Emigrazione Magazine - grafica top

Chi siamo  |  Newsletter  |  Pubblicità  |  Contatti  |  Museo Emigrazione  |  Centro Studi  |  Didattica  |  Archivio Fotografico  |  Pubblicazioni  |  Concorso Video


GIANNI PAOLETTI

QUEI BRAVI RAGAZZI

Temi e figure della letteratura italoamericana

Editoriale Umbra QUEI BRAVI RAGAZZI

La letteratura italoamericana della seconda metà del Novecento ha narrato un mondo diviso a metà: fra più generazioni, fra due patrie, fra percezioni opposte dell’America e dell’Italia.
Ma ha anche raccontato il sogno americano, la lotta contro il pregiudizio, il desiderio di assimilazione, il tormentato equilibrio di identità plurime, spurie o incerte, e persino il desiderio e l’avventura di un viaggio di ritorno nel paese di origine, spesso sconosciuto o quasi. I grandi scrittori – taluni dimenticati, come Jo Pagano o Jerre Mangione, fino a romanzieri oggi consacrati nello stesso mainstream letterario statunitense, come Don DeLillo – sono stati i testimoni di questa enorme esperienza di massa che fu l’emigrazione in America. La scrittura ne ha narrato la complessità, il fascino, il dramma e persino la commedia, tenendo viva la memoria di una delle vicende collettive più imponenti della storia italiana.
GIANNI PAOLETTI ( Gualdo Tadino, 1968) ha pubblicato in questa collana altri due studi dedicati al rapporto fra emigrazione e letteratura: "John Fante. Storie di un italoamericano" (2005); "Vite ritrovate. Emigrazione e letteratura italiana di Otto e Novecento" ( 2011).


Acquista pubblicazione on-line

Torna alla pagina precedente


Museo Regionale dell'Emigrazione "Pietro Conti" - Centro di Ricerca sull'Emigrazione Italiana
Palazzo del Podestà - 06023 - Gualdo Tadino - Perugia - Italia

Amministrazione